Lucca - domenica in bicicletta

Bicicletta"Oggi centinaia di migliaia di italiani hanno partecipato a una "festa nazionale" poco rituale e molto familiare, fatta di passeggiate in bici, centri storici chiusi al traffico, giochi per bambini e di aria pulita. Il fatto che tanti cittadini, tanti bambini abbiano partecipando alle iniziative che oltre 1300 comuni, dai grandi ai più piccoli, hanno messo in campo è il segnale che nel paese c'è una gran voglia, una chiara esigenza, di città più vivibili, meno congestionate, meno inquinate."
Queste sono le parole, riportate sul sito del Ministero, dette dal Ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo.
Anche a Lucca il centro storico è stato chiuso al traffico, uno degli oltre 1300 Comuni che hanno aderito al "bici-day", pensate che in Italia ci sono circa 8110 comuni al 2009.
Va premesso che noi Lucchesi siamo noti anche per essere con la manina corta, in definitiva un po' tirati, o per meglio dire attenti alle spese.
Comunque organizzare una giornata dedicata esclusivamente alle passeggiate in bicicletta e a piedi per le vie del centro storico di Lucca non dovrebbe essere difficoltoso. Abbiamo un centro storico compreso interamente tra le nostre splendide mura con solo 6 porte di accesso. 
Allora, fatti due conti: domenica, giorno festivo da pagare, sei porte da coprire e il risultato?  l'accesso alle porte per questa iniziativa, è stato inibito da transenne mobili e per controllare i 6 accessi al centro storico c'erano 2 vigili, e le telecamere ? no quelle non funzionano ancoraì!!!
Morale, transenne messe da parte ed ingresso indiscriminato di auto e moto. Ecco la manina corta del tirchio, forse qualcuno pensava che con 2 soli vigili sebbene questi potessero essere atletici, aitanti, veloci, si potevano controllare 6 ingressi? così da risparmiare qualche euro per una domenica lavorativa ad altri minimo 4 vigili? Oppure il senso civile di chi ha un motore su cui sedere comodamente, tutto d'un tratto si è elevato a tal punto da rispettare delle povere innocue transenne che sì, evidenziavano il divieto di accesso, ma che al tempo stesso invitavano soltanto ad essere messe da parte.
Fatto sta che il divieto c'era il controllo pure poco, il bici day è stato fatto e come al solito pedoni e biciclette sono stati attenti ad evitare gli audaci piloti a motore che non avevano notato quelle transenne e quei divieti. Noi un po' di ironia ce la mettiamo e la metafora scherzosa speriamo sia apprezzata ma a volte esempi come questo contribuiscono a dare l'impressione che le cose vengano fatte un po' ... non vogliamo dire con superficialità, ci sembra brutto, ma sicuramente in modo scherzoso, visto anche il problema di organico sottodimenzionato che ha il nostro corpo di vigili urbani. A proposito ma non sono due anni che a questi vigili gli devono arrivare i rinforsi ? forse arrivano ma questa mi sa tanto che è un'altra storia.

Lucca

  • Visite: 6236

2019 - LeonardoUno.net
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.