Scuola primaria di Massa Macinaia bambini senza pulmino

Nel 2005 sarebbe stato deciso di sospendere il servizio di trasporto scolastico da alcune frazioni (in particolare Vorno, Guamo, Badia di Cantignano e Coselli) verso la scuola primaria di Massa Macinaia e viceversa. La sospensione dovrebbe scattare dall'inizio dell'anno scolastico 2010 – 2011.
A quanto appreso il disagio è già presente perché i bambini iscritti alla classe prima, provenienti dalla sopracitate frazioni, già da quest'anno non usufruiscono più del pulmino.
Facendomi portavoce delle legittime richieste dei genitori degli alunni che si trovano e si troveranno a non poter più utilizzare il trasporto scolastico invito, attraverso la presentazione di una mozione, l'Amministrazione comunale a perseguire, di concerto con gli stessi genitori e gli altri enti coinvolti, una soluzione affinché quanto previsto venga scongiurato.
Tenendo conto del fatto che la scuola di Massa Macinaia è attualmente l'unica a tempo pieno della zona, con la sospensione del servizio di trasporto pubblico si ridurranno inoltre, per i genitori dei bambini provenienti dai paesi sopraelencati, le possibilità di scelta fra le varie offerte didattiche presenti sul territorio.
Ricordo infine come il trasporto pubblico, sia le corse studenti che quelle di linea, laddove attuabile, non vada soppresso ma incentivato per perseguire un minor inquinamento ambientale. A tal proposito sarebbe opportuno aumentare le corse giornaliere sia sulla tratta Vorno – Lucca (andata/ritorno) che su quella Compitese – Lucca (andata/ritorno), attualmente poco servite da questo tipo di servizio.

Politica

  • Visite: 7388

2019 - LeonardoUno.net
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.