Fiume Serchio - Derivazioni idroelettriche

E' di triste attualità vedere il [[Serchio]] in palese difficoltà idrica, già i giorni scorsi le cronache locali riportavano un allarme di rischio siccità ed anche noi abbiamo dato il nostro contributo alla notizia.
Facendo semplici ricerche alla portata di tutti ci siamo addentranti nell'argomento. A noi Lucchesi ci sembra di vedere il nostro fiume con alcune dighe importanti come Vagli, Castelnuovo, Borgo a Mozzano, Vinchiana. Forse qualche altro sbarramento, ma tutto riconducibile a poche opere di cementificazione del fiume in nome della così detta energia "pulita" idroelettrica. Ebbene l'Autorità di Bacino del Fiume Serchio sul proprio sito, molto interessante, ben fatto e fornito di numerosi dati scientifici di indubbio rilievo sul nostro territorio, in una cartina riporta il censimento delle derivazioni idroelettriche nel bacino del Fiume Serchio (comprendendo quindi anche tutti gli affluenti).
Su questa cartina sono ben evidenziati luoghi, località nonchè proprietari delle concessioni. Ebbene Da una prima analisi risulta che nel bacino del Serchio ci sono 13 deviazioni ENEL con 17 centrali idroelettriche, 48 Centraline idroelettriche pubbliche o private attive e ben 53 Centraline pubbliche o private in progetto per un totale di 118 tra dighe, centraline di produzione di energia idroelettrica, devizazioni ...

Poichè il bacino ha una superficie totale di 1.565 km quadrati, il calcolo è facile, noi ci ritroviamo una centralina di produzione di energia idroelettrica o pubblica o priovata o dell'Enel, mediamente circa ogni 14 km quadrati, considerando che il Serchio è lungo circa 111 km sembra evidente che ci sia un ricorso massiccio el cemento per la produzione di energia idroelettrica dalle nostre parti.

Dalla fotografia sopra vorrei farvi notare a titolo esemplificativo quali sono i lavori per una "innoqua" centralina di piccole dimenzioni fotografati di "recente" sul Torrente Lima uno dei principali affluenti del Serchio. Comunque in un periodo dove manca acqua verificare che c'è una così ampia concentrazione di strutture cementificate volte allo sfruttamento delle acque nel Serchio desta alcune riflessioni e forse qualche interrogativo.

Serchio

  • Visite: 11513

2019 - LeonardoUno.net
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.