Le due Lune - 27 agosto 2009

Notizie dalla rete, "un appuntamento da non perdere! Annotare nell'agenda. Due lune nel cielo.
Il 27 di agosto, a mezzanotte e 30 minuti, guardiamo il cielo. Il pianeta Marte sarà la stella piu' brillante nel cielo. Sarà grande quanto la luna piena, Marte si troverà a 55,75 milioni di km dalla terra. Non perdiamo questo spettacolo,sarà come se la terra avesse due lune.
La prossima volta che un fatto come questo tornerà ad essere visibile sarà nel'anno 2.287 e probabilmente nessuna persona che è viva oggi potrà rivederlo" .
"L'appello è irrimediabilmente fasullo. Si tratta di una versione riconfezionata e aggiornata di una storia che gira almeno dal 2003 e che era in gran parte sbagliata già all'epoca. Non ci sarà nessun appuntamento celeste particolare il 27 agosto prossimo e Marte non sembrerà affatto grande come la Luna.
Il 27 agosto 2003 (non 2009) l'orbita di Marte portò effettivamente il pianeta rosso alla massima vicinanza alla Terra degli ultimi 60.000 anni, ma rimase comunque a 56 milioni di chilometri (rispetto ai 400.000 circa della Luna, per avere un termine di paragone). In quell'occasione, sei anni fa, era effettivamente più grande e luminoso della media, ma soltanto se visto in un telescopio, ma non era assolutamente confrontabile con la Luna piena.
L'equivoco sulle dimensioni paragonabili a quelle della Luna nasce dal passaparola distorto tipico delle catene di Sant'Antonio: la notizia astronomica originale diceva che Marte sarebbe stato grande come lo è la Luna piena ad occhio nudo se visto attraverso un telescopio da 75 ingrandimenti. La precisazione del telescopio s'è persa per strada.
Si tratta comunque di avvicinamenti normali e per nulla pericolosi: di interesse per gli astronomi, che colgono l'occasione per osservazioni più dettagliate, ma di nessuna conseguenza pratica per la vita di tutti i giorni."
Comunque il lato positivo di questo racconto ci dice che il cielo è sempre bello e interessante da vedere specialmente in queste splendide sere di estate e chissà se tra un satellite che gira, un aereo che vola e una infinità di stelle e pianeti, alzando lo sguardo al cielo, incuriositi anche da messaggi del genere  non notiamo quanto siamo piccoli di fronte a tutto questo.

  • Visite: 9342

2019 - LeonardoUno.net
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.