Convento dell'Angelo

Scritto da Team LeonardoUno.net il .

La chiesa e il convento, voluti da duca Carlo Ludovico di Borbone per i Padri Passionari, furono edificati da Lorenzo Nottolini tra il 1827 e il 1830.
L'architetto dette qui forse la massima prova della sua vocazione alla realizzazione di complessi in cui l'adesione alle forme dell'antichità, mediata dallo studio dei modelli rinascimentali, si sposava a una sensibilità straordinariaper le caratteristiche del luogo.
Se in effetti le candide forme classicheggianti e i volumi intonacati ed impreziositi da bassorilievi rappresentano una esaltazione del gusto antiquario proprio del primo Ottocento, l'aver saputo sfruttare le scenografiche viste offerte dalle pendici  montane denota una sensibilit√† attenta alla moda del Romanticismo.

conventodell'angelo